Sesso droga & rock'n'roll

Sesso droga & rock'n'roll

AA.VV.

ISBN 88-7966-159-0

224 pagine

Da quando è nato, il rock è stato continuamente associato al concetto di trasgressione, di ribellione giovanile verso il sistema culturale e politico esistente. I tempi cambiano, naturalmente, e la morale comune sposta continuamente il confine che separa ciò che è accettato da ciò che è tabù. Il rock documenta il cambiamento della morale comune e le pressioni affinché ciò avvenga. Negli anni Cinquanta era trasgressivo Elvis Presley che muoveva il bacino davanti alle telecamere, oggi sono tabù le canzoni che parlano di sesso 'estremo' e di droghe pesanti.

Sesso, droga & rock'n'roll raccoglie i testi con traduzione a fronte delle canzoni che negli ultimi quarant'anni hanno infranto ogni tabù, con un preciso riferimento ai brani che hanno affrontato due temi 'scottanti' come sesso e droga, grazie a grandi protagonisti del rock di ieri (Beatles , Rolling Stones, Doors, Lou Reed) e di oggi (Oasis, Verve, PJ Harvey, ecc.).